Archivi del mese: luglio 2014

Pomodori al forno con scamorza e maggiorana

Stasera ero sola soletta in casa. Cucinare? Non ne avevo voglia.

image

Poi apro il frigo e vedo la scamorza affumicata… Il pomodoro c’è e la maggiorana anche. Così in pochi minuti mi preparo una ricetta semplice semplice che facevo molto tempo fa.

image

 Ingredienti per una persona

Pomodori, due non molto grandi

Mezza scamorza affumicata

maggiorana fresca

olio extra vergine d’oliva

sale

image

Lavare e tagliare a fette alte circa due centimetri i pomodori, metterli in una pirofila da forno e condirli con olio e sale. image

Aggiungere una buona quantità di maggiorana, quanta se ne desidera.

image

Porre la pirofila in forno scaldato a 180 gradi per circa 10-15 minuti (o finché il pomodoro non è cotto nel modo che più ci piace).

image

Togliere dal forno e mettere sopra i pomodori la scamorza tagliata a fette.

image

Rimettere la pirofila in forno per altri 5 minuti o finché la scamorza non è sciolta e leggermente abbrustolita.

image

Deve dire che è un piatto semplice ma molto appetitoso.

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Persico infarinato e fritto

Ingredienti: un filetto di pesce persico, un uovo, farina di grano e di granturco, timo e salvia, sale, olio per friggere.

Come si fa

Mischiare farina di mais e farina di grano con due foglie di salvia e del timo tritati.

image image

Lavare e tagliare e pezzetti i persico, sbattere l’uovo con un pizzico di sale.

image image

Mettere il persico nell’uovo e infarinare. Nel frattempo porre la padella con l’olio per friggere sul fuoco.

image image

Friggere il persico e qualche foglia di salvia, buone da mangiare e per decorare.

Lascia un commento

Archiviato in "Con ventiquattromila braciii...", secondi di pesce

Verdure ripiene

Con quest’impasto si possono riempire varie verdure, sarebbe importante trovare verdure un po’ grosse: zucchini, peperoni, fiori di zucca, foglie di bietola o di cavolo…

Io non ci sono riuscita ma avevo alcuni zucchini che non sapevo come fare, c’ho aggiunto qualche friggitello ed ecco che cosa è venuto fuori.

Questo ripieno è quello che facevano mia mamma e mia zia, gemelle.

 

image

Due etti di carne di manzo macinata

image

Due uova intere

image

Due etti di ricotta

image

Un po’ di mollica di pane o pangrattato

image

Un po’ di grana o reggiano grattugiato

image

Verdure fresche: bietola, spinaci… Io avevo i fiori di zucca ed ho utilizzato quelli.

Se l’impasto risulta troppo duro ammorbidire con qualche goccia di latte.

Salare e mettere il pepe, se piace.

image

Svuotare, con uno scavino, gli zucchini. Se vi piacciono le verdure ben cotte metterli ad ammorbidire in forno per qualche minuto. Salare moderatamente.

image image

Lavare e dividere in due i friggitelli.

image

Se si vuol avere un po’ di sughetto, tagliare a pezzetti dei pomodorini, la cipolla e aggiungere l’olio extra vergine d’oliva. Poi posizionare le verdure ripiene.

image

Mettere un po’ di pangrattato sul ripieno (a piacere)

image

Mettere in forno a 180* per almeno mezz’ora. Meglio controllare di tanto in tanto.

Lascia un commento

Archiviato in "Con ventiquattromila braciii...", Secondi di carne di manzo, Vecchi Mangiari

Ciliegie e amarasche

image

image

Quest’anno tante e ottime ciliegie, acqua e sole hanno fatto il loro dovere.

Ed ecco le ciliegie amarasche…

image

image

image

…un po’ aspre ma dissetanti, ottime per fare sciroppi o da mettere sotto zucchero o liquore.

image

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Pappa al pomodoro “ricca” con gamberi

image

Ingredienti

un porro

3-4 spicchi d’aglio

cipolla piccola

image

peperoncino

8 etti di pomodori maturi

image

basilico

image

sale

pepe

olio extra vergine d’oliva

3 etti di pane raffermo

brodo vegetale

code di gamberi o gamberi interi/mazzancolle(se si vuole durare meno fatica mentre si mangia usare i gamberi sgusciati piccoli anche surgelati)

timo

Vino bianco.

image

Stufare il porro tagliato a fettine, gli agli, la cipolla, il peperoncino, sale e pepe nell’olio evo.

Lavare e buttare per alcuni attimi i pomodori in acqua bollente ed eliminare la buccia, spezzettarli e aggiungerli alle verdure stufate.

Mettere il basilico e far cuocere, aggiungendo se necessario del brodo vegetale.

Unire il pane raffermo e il brodo vegetale, quanto ne servirà; girare costantemente.

Far cuocere almeno per mezz’ora.

Nel frattempo lavare i gamberi e metterli in padella con olio, aglio, timo e poi sfumare con il vino bianco.

Mettere la pappa nel piatto di portata, unire i gamberi e condire con la loro salsetta.

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", pappa al pomodoro, Primi a base di pesce, molluschi, crostacei, Vecchi Mangiari

Yogurt e frutta

image

Ingredienti

Fragole

lamponi

(o la frutta che piace)

yogurt bianco

(zucchero, un cucchiaino a porzione)

 image

Lavare la frutta, unirla allo yogurt bianco.

Mettere in frigo per un paio d’ore poi servire.

image

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria