Archivi del mese: novembre 2014

Pasta cime di rapa e patate

image

Ingredienti per una persona

Un mazzetto di cime di rapa

una patata

olio extra vergine d’oliva

aglio

80 g di pasta

(parmigiano reggiano se piace)

Lavare bene le cime di rapa dopo aver eliminato i gambi duri.

image

Pulire e tagliare a cubetti la patata.

image

image

Mettere l’acqua sul fuoco con la patata e le cime di rapa.

Lasciar bollire l’acqua, poi aspettare 7/8 minuti e aggiungere la pasta.

Pulire l’aglio, scaldarlo con l’olio stando attenti a farlo annerire.

image

Quando la pasta è cotta, scolarla e buttarla nella padella. Far insaporire per alcuni minuti poi metterla in un piatto e servirla in tavola (aggiungere, se piace, il formaggio grattugiato)

image

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi veloci, S.O.S Studenti Fuori Sede, S.O.S. Studenti fuori sede-Pasta

Pasta con pesto di rucola e anacardi

image

Ho visto nell’orto le ultime foglie di rucola, poche ma giuste per fare un pesto per due.

Ingredienti

Una manciata di foglie di rucola

una manciata di anacardi

olio extra vergine d’oliva

grana o parmigiano reggiano

(pecorino stagionato)

un aglio piccolo

image

image

Tritare la rucola.

Tritare gli anacardi e l’aglio. Grattugiare i formaggi (o uno solo fra pecorino e grana/parmigiano reggiano).

Unire tutti questi ingredienti alla rucola e condire con l’olio.

image

image

Cuocere la pasta, condirla con il pesto e servire.

image

2 commenti

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi veloci, S.O.S Studenti Fuori Sede, S.O.S. Studenti fuori sede-Pasta

Pasta con bottarga di tonno e pistacchi

image

Ingredienti per una persona

80 g di linguine

olio extra vergine d’oliva

bottarga di tonno, o a fettine o già grattugiata, un cucchiaino abbondante

una manciata di pistacchi sgusciati

una cucchiaio di parmigiano reggiano (o grana)

la punta di un cucchiaino di panna (se si vuole rendere più cremoso il condimento)

Mettere la bottarga ad ammorbidirsi nell’olio per un paio d’ore.

image

Tritare i pistacchi e aggiungerli alla bottarga.

image

image

Mischiare, poi grattare il formaggio e aggiungere anche questo al condimento.

image

Girare bene.

image

Cuocere la pasta, scolarla lasciando un po’ d’acqua di cottura, mischiare bene (aggiungere, eventualmente, un cucchiaino di panna per rendere il sughetto più cremoso) e servire.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi veloci, S.O.S Studenti Fuori Sede, S.O.S. Studenti fuori sede-Pasta

Pasta con bottarga e limone

image

Il sugo di questa pasta, per la presenza del limone, risulta molto fresco e particolarmente adatto alla stagione estiva.

Ingredienti per una persona

80 g di Linguine

bottarga di tonno (meglio sarebbe avere un pezzo di bottarga da grattugiare o per farne delle fettine sottili ma  si può utilizzare, come ho fatto io, la bottarga già grattugiata), un cucchiaino colmo

mezzo limone biologico

una manciata di pistacchi sgusciati

alcune foglie di menta

olio extra vergine d’oliva

Lavare le foglie di menta, asciugarle e porle in una terrina, condirle con l’olio, i due cucchiaini di bottarga e il succo di mezzo limone.

image

image

image

image

Mischiare bene gli ingredienti e lasciare ad insaporire per alcune ore.

image

Tritare grossolanamente i pistacchi ed aggiungerli al composto.

image

image

Unire gli spaghetti cotti al dente e servire.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi veloci, S.O.S Studenti Fuori Sede, S.O.S. Studenti fuori sede-Pasta