Pici all’aglione, ricetta toscana del senese

Io rimango sempre stupefatta come, unendo ingredienti come il pomodoro e l’aglio, si possano ottenere sughi molto diversi… I pici all’aglione sono davvero incredibilmente buoni! 

image

INGREDIENTI per due persone

due etti e mezzo di pici freschi, un po’ meno se secchi (sono degli spaghettoni)

quattro spicchi d’aglio

image

quattro pomodori

image

olio extra vergine d’oliva

vino bianco (o aceto di vino bianco)

peperoncino (fresco, ma va bene anche seccato e tritato)

sale

un pizzico di zucchero.

Come fare

Tagliare a piccoli pezzi gli spicchi d’aglio e metterli a cuocere a fuoco lento in una padella con l’olio, non devono annerire ma diventare una pasta (io li schiaccio pian piano con la forchetta e, se necessario, aggiungo un po’ d’acqua e poi li bagno con il vino).

Eliminare le bucce e i semi dai pomodori, tagliarli a pezzi e aggiungerli in padella.

Salare, mettere il pizzico di zucchero e il peperoncino (senza esagerare perché deve essere solo leggermente piccante)

Lasciar cuocere finché il sugo non diventa abbastanza cremoso.

Nel frattempo far bollire l’acqua e cuocere i pici.

Scolarli e metterli in padella.

imageimage

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Primi di pasta a base di verdure

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...