Archivi del mese: settembre 2015

Pasta ricotta e melanzana

Beh… Molte delle mie ricette sono inventate lì per lì, con gli ingredienti che mi ritrovo in casa. Di solito i risultati sono comunque apprezzabili.

image


Ingredienti per due persone

160 g di pasta corta

una melanzana

150 g di ricotta di mucca

prezzemolo

1 spicchio d’aglio

olio extra vergine d’oliva

sale e pepe

(un paio di pomodorini, a piacere)

image

Tagliare a cubetti la melanzana e metterla a cuocere in una padella con olio e aglio tritato grossolanamente. Girarla spesso. Se piace, aggiungere  due pomodorini a pezzetti.

image

Unire alcune foglie di prezzemolo tritato.

image

Ammorbidire la ricotta sbattendola con una forchetta, aggiungere il pepe.

Nel frattempo cuocere la pasta. Scolarla al dente e buttarla nella padella.

image

Mantecarla poi unire la ricotta.

Mischiare bene insieme tutti gli ingredienti e servire.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pasta con bietola, carota e patata

image

Ingredienti per due persone

160 g di pasta, preferibilmente grande e corta

(pacchetti, calamarata,…)

una patata

una carota

image

un mazzetto di bietola

uno spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

(peperoncino e due pomodorini a piacere)

sale

(parmigiano o grana grattugiato)

image

Lavare e mettere a lessare la bietola.

Nel frattempo pulire l’aglio, la carota e la patata.

Tritare l’aglio e metterlo in padella con l’olio, aggiungere la patata e la carota tagliate a pezzettini e lasciar cuocere per alcuni minuti, aggiungendo un po’ d’acqua, se necessario.

Togliere dall’acqua la bietola, farla a striscioline e metterla in padella con gli altri ingredienti, salare e, se piace unire i due pomodorini a pezzetti e il peperoncino; lasciare ad insaporire.

image

Mettere la pasta nella pentola dove abbiamo cotto la bietola; quando è pronta scolarla e saltarla in padella. A piacere condire con il formaggio.

imageimage

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Panzanella della mi’ mamma

image

Ingredienti

3 etti di pane toscano raffermo

due pomodori

un cetriolo

una cipolla

basilico

una scatoletta di tonno sott’olio

(alcune foglie di insalata)

olio extra vergine d’olive

aceto di vino bianco

sale

image

image

Tagliare a pezzi il pane, coprirlo con acqua fredda.

Lavare e tagliare i pomodori, il cetriolo e la cipolla.

imageimageimage

Aggiungere alcune foglie di basilico fresco spezzettate a mano.

E qui, nella ricetta classica, terminano le verdure.

Mia mamma aggiungeva alcune foglie di insalata tagliate a striscioline.

image

Il pane, intanto, si sarà ben ammollato, prenderne un po’ alla volta e strizzarlo bene con le mani.

imageimage

Unire il pane alle verdure poi condire con olio, aceto (se piace) e sale.

A questo punto la panzanella, piatto antico, è pronta.

image

Attualmente si usa aggiungerci una scatoletta di tonno sott’olio.

imageimageimage

La panzanella è un ottimo piatto unico, molto fresco, adatto alla stagione estiva.

Lascia un commento

Archiviato in Primi a base di pesce, Vecchi Mangiari

Petto di pollo allo zenzero fresco

image image

Ingredienti per una persona

Mezzo petto di pollo

un pezzo di zenzero fresco

uno scalogno

farina

curcuma

sale

brodo vegetale

olio extra vergine d’oliva

image

Affettare lo scalogno e cuocerlo in padella con l’olio.

Tagliare a pezzetti il petto di pollo, Infarinarlo e metterlo in padella.

Farlo cuocere per due minuti.

imageimage

Aggiungere un po’ di curcuma, salare e unire mezzo bicchiere di brodo.

Far cuocere lentamente, per circa venti minuti, utilizzando altro brodo se occorre.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Con ventiquattromila braciii...", Secondi con carne di tacchino

Pasta con cavolo nero e pomodoro

imageimageimage

Ingredienti per due persone

170 g di caserecce

8 foglie di cavolo nero

uno spicchio d’aglio

6-7 pomodorini

olio extra vergine d’oliva

parmigiano o grana

peperoncino

sale

image

Pulire, togliendo la costola centrale, e lavare le foglie di cavolo.

image

Tagliare le foglie a striscioline poi metterle a cuocere nell’acqua dove, successivamente, verrà aggiunta la pasta.

Spezzettare lo spicchio d’aglio, metterlo in padella con l’olio, farlo ammorbidire; aggiungere il pomodorini spezzettati e privati della buccia.

image

Salare e aggiungere il peperoncino.

Quando la pasta, con il cavolo, è cotta, scolarla e unirla ai pomodorini in padella.

image

Se piace, unire anche il formaggio.

image

Lascia un commento

Archiviato in Primi di pasta a base di verdure

Linguine allo sgombro sott’olio

Ingredienti per due persone

una confezione di sgombro da 250 g, circa 170 g sgocciolato (in alternativa uno sgombro fresco);

image

3/4 etti di pomodorini piccadilly 

image

cipolla, meglio un cipollotto fresco

image

uno spicchio d’aglio

capperi (se piacciono)

olio extra vergine d’oliva

180 di linguine

origano

basilico

Tritare grossolanamente cipolla e aglio, metterli in una padella abbastanza capiente con l’olio e farli “soffriggere” a fuoco basso, non devono diventare scuri o sbruciacchiati.

image

Nel frattempo lavare e tagliare a metà i pomodori, metterli  nella padella con la cipolla.

image

Lasciarli cuocere per alcuni minuti poi aggiungere un po’ di origano. Girarli.

imageimage

Salare.

Unire una manciata di capperi sotto aceto, se si vuole.

image

Aggiungere lo sgombro.

image

Quando la pasta sarà pronta, scolarla e buttarla in padella. 

Se si avesse a disposizione uno sgombro fresco lo si può pulire, diliscare bene, fare a pezzettini e cuocere velocemente in una padella con un filo d’olio. Deve rimanere morbido e quando sarà pronto il sugo con i pomodori si aggiunge. Nel sugo con i pomodori si può utilizzare il basilico, insieme all’origano o senza quest’ultimo.

image     image

image

Il risultato è sempre ottimo.

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Pomodoro e mozzarella

image image

Ingredienti

pomodori (in questo caso, quasi, neri… Veramente ottimi!)

una mozzarella a persona

olio extra vergine d’oliva

origano (anche secco)

basilico

sale

image

Lavare e tagliare i pomodori a fette, distendere le fette nel piatto, salare leggermente, unire un pizzico di origano.

Tagliare a fette la mozzarella, con questa coprire i pomodori, condire con olio, origano e basilico.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Con ventiquattromila braciii...", Secondi di verdure, Secondi veloci