Archivi del mese: marzo 2016

Minestra di lenticchie

image image

Ingredienti per due persone

120 g di lenticchie secche

cipolla piccola

uno spicchio d’aglio

un pomodoro maturo o 5/6 pomodori ciliegini

alcune foglie di salvia

prezzemolo

olio extravergine d’oliva

un cucchiaino di origano

peperoncino, a piacere

sale

Lavare le lenticchie con abbondante acqua.

image

Tagliare a fettine sottili o tritare aglio e cipolla e metterli a imbiondire in padella con l’olio.

Unire le lenticchie.

image

Aggiungere un po’ d’acqua calda, le foglie di salvia, il sale, il prezzemolo tritato e lasciar cuocere per una mezz’ora.

Quando le lenticchie cominciano ad ammorbidirsi mettere anche i pomodori a pezzetti e un po’ di peperoncino tritato.

Portare a cottura le lenticchie (ci vorrà circa un’ora) e servire, condendo la minestra con un filo d’olio buono e un po’ di profumato origano.

imageimage

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Minestre di legumi

Gnocchi al sugo di scampi

image

Ingredienti per due persone

500 g di gnocchi di patate

8/10 scampi di medie dimensioni

pomodori

vino bianco

uno spicchio d’aglio

prezzemolo

peperoncino a piacere

olio extravergine d’oliva

sale

Questo sugo può essere usato anche con linguine, spaghetti o pasta all’uovo.

Lavare gli scampi. Eliminare il guscio, ad esclusione di quattro. Con la parte non utilizzata si può fare un brodetto che può essere usato anche nel sugo quando diventi troppo asciutto.

Tritare l’aglio e metterlo in padella con l’olio, aggiungere tutti gli scampi, sfumare con il vino e unire i pomodori tagliati a pezzetti. Verso la fine della cottura mettere il prezzemolo tritato.

image

Bollire l’acqua, buttare gli gnocchi e scolarli appena vengono a galla… di solito sono cotti, io comunque li assaggio, per sicurezza.

Unirli al sugo.

imageimage

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei

Risotto al nero di seppia

Un ringraziamento speciale va a mia cugina Cecilia per questa ricetta davvero ottima.

Ingredienti per due persone

180 g di riso per risotti

una seppia con il suo nero non troppo piccola

image

due cipolle

un pomodoro

olio extravergine d’oliva

sale

pepe

un pezzetto di burro

(un po’ di scarti di pesce per il brodo)

Pulire la seppia da tutte le parti più dure e dalla pelle. Togliere con attenzione la vescichetta del nero e metterla da parte in una tazza.

Tagliare la seppia e pezzi e metterla in pentola con acqua leggermente salata, una cipolla e il pomodoro; se ce l’abbiamo, possiamo aggiungere al brodo un po’ di scarti di pesce o crostacei. Far bollire lentamente.

Mettere dell’acqua tiepida nella tazza con il nero e sbattere bene.

Dopo circa un’ora scolare il brodo. Prendere la seppia, tritarla o/e spezzettarla e metterla nella pentola, dove prepareremo il risotto, con la cipolla tritata e l’olio.

image

Aggiungere il riso e farlo insaporire.

Procedere come in qualsiasi altro risotto, girando spesso e aggiungendo il brodo caldo quando sia necessario, quasi a fine cottura unire il nero.

Quando il riso è cotto mettere il burro. Mantecare. Impiattare e condire con una macinata di pepe nero.

imageimage

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei

Pasta con triglie, olive e capperi

image

image

Ingredienti per una persona

80 g di linguine

una triglia non troppo piccola

una manciata di olive nere

e una di capperi salati

pomodori

prezzemolo

uno spicchio d’aglio

vino bianco

olio extravergine d’oliva,

sale

image

Tritare l’aglio e metterlo in padella con l’olio a fuoco basso.

Aggiungere capperi e olive nere tagliati a pezzetti.

image

Unire la polpa della triglia spezzettata e ben sliscata.

image

Far cuocere. Bagnare con un po’ di vino bianco. Se necessario aggiungere dell’acqua di cottura della pasta.

Fare a  pezzetti i pomodori e unirli al sugo. Aggiustare il sale.

image

Scolare la pasta e saltarla in padella col sugo di triglia, aggiungendo il prezzemolo tritato.

Servire.

image

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei