Archivi del mese: Mag 2019

Polpettine con il tarassaco

Ingredienti per una persona

un mazzetto di foglie tenere di tarassaco (circa 50 g)

un uovo

una patata 

due cucchiai di formaggio grattugiato

pangrattato

qualche foglia di prezzemolo

un cucchiaio di capperi

sale

olio per friggere

 

Lessare la patata e il tarassaco separatamente.

Scolare e tritare il tarassaco.

In una ciotola schiacciare la patata, unire l’uovo, il tarassaco, il prezzemolo e i capperi tritati, il formaggio e due cucchiaio di pane grattato. Salare.

Mescolare bene tutti gli ingredienti; il composto deve diventare morbido, omogeneo ma compatto.

Con l’aiuto di un cucchiaino prendere parte del composto e, lavorandolo con le mani, formare delle polpette;

passarle nel pangrattato;

scaldare abbondante olio in una pentola e cuocerle.

 

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Secondi di verdure

Linguine al nero di seppia con sugo di molluschi e crostacei

Ingredienti per sei persone

Mezzo chilo di linguine al nero di seppia

un chilo di vongole

6 scampi

4 etti di gamberetti

4 etti di calamari

3 etti di seppie

prezzemolo, peperoncino, timo e aglio

10 pomodori ciliegino

olio extravergine d’oliva

vino bianco

sale grosso e sale fino

Mettere le vongole a spurgare in acqua e sale per alcune ore. Cambiare l’acqua, più volte e verificare che le vongole siano pulite. Mettere in una padella gambi di prezzemolo, aglio e olio poi unire le vongole, coprire e farle aprire.

Pulire e lavare scampi e gamberetti. Togliere il carapace a metà dei gamberetti e le zampette agli altri.

Lavare bene seppie e calamari, tagliarli a  striscioline.

Mettere a scaldare l’acqua per la pasta. Salarla.

In una grande padella porre gambi di prezzemolo, timo, aglio tritato e olio, far scaldare e poi unire seppie e calamari; dopo 5 minuti unire anche gli scampi e i gamberi con il carapace; infine aggiungere i gamberetti puliti, il peperoncino e i pomodorini a pezzetti. Bagnare con il vino bianco.

Togliere le vongole da due terzi dei gusci e metterle in padella. Filtrare il sughetto delle vongole e incorporarlo al sugo. Aggiustare il sale.

Cuocere la pasta e, quando è ancora al dente, scolarla e buttarla in padella.

Farla insaporire, aggiungere del prezzemolo fresco tritato, le vongole con il guscio e servire.

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei

Crostini con le vongole

Ingredienti per quattro persone

Un chilo di vongole fresche (o surgelate o in barattolo al naturale)

alcune foglie di prezzemolo

alcuni pomodori ciliegino

uno spicchio d’aglio

due cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

pane per crostini

 

Se le vongole sono fresche farle spurgare per alcune ore in acqua e sale.

Mettere aglio a pezzetti, olio e prezzemolo in una padella.

Far scaldare, poi unire le vongole e i pomodorini. Lasciarle aprire e togliere il guscio ai 3/4 delle vongole.

Tagliare e abbrustolire il pane.

Disporre vongole e il loro sugo sul pane.

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Crostini e crostoni

Crostini hummus e gamberetti

Ingredienti per quattro persone

Per l’hummus (all’italiana)

una confezione di ceci (circa 230 g)

il succo di mezzo limone

alcune foglie di prezzemolo

uno spicchio d’aglio

due cucchiai di olio extra vergine d’oliva

sale, pepe, paprika

Per i gamberetti

due etti di gamberettti puliti dal carapace e dal filo nero

uno spicchio d’aglio, prezzemolo,  3/4 pomodorini

olio extra vergine d’oliva.

 

Scolare e sciacquare i ceci. Spezzettare l’aglio. Frullare questi due ingredienti.

Unire il limone, l’olio, il sale, il pepe, la paprika e le foglioline di prezzemolo.

Frullare ancora.

Mettere in una padella aglio spezzettato e olio, scaldare. Unire i gamberetti e il peperoncino. Dopo due minuti aggiungere i pomodorini e il prezzemolo. Lasciar cuocere.

Nel frattempo tagliare e abbrustolire il pane.

Spalmare l’hummus su tutti i pezzi di pane poi distribuire i gamberetti e il loro sughetto.

 

Lascia un commento

Archiviato in Antipasti, crostacei, Crostini e crostoni