Archivi categoria: Primi di pasta a base di verdure

Pasta al pomodoro fresco e stracciatella

Ingredienti per una persona

qualche filo di erba cipollina, ne ho approfittato avendone un po’

selvatica davanti a casa (ma potete usare anche cipolla o aglio)

Una decina di pomodori ciliegino (o 150/200 g di polpa di pomodoro)

tre cucchiai di stracciatella

un pizzico di peperoncino piccante

olio extra vergine d’oliva

basilico fresco

80/90 g di pasta (farfalle)

sale

Mettere due giri d’olio in una padella piccola, unire l’erba cipollina tagliata a rondelle e poi aggiungere i pomodorini possibilmente spellati. Salare e aggiungere peperoncino e basilico; far cuocere.

Nel frattempo cuocere la pasta, scolarla, farla saltare nel sugo di pomodoro, metterla nel piatto e decorare con la stracciatella e il basilico fresco.

 

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure, Primi veloci

Linguine stracciatella, pomodorini secchi e basilico

(*) La stracciatella è un formaggio fresco pugliese composto da straccetti di mozzarella e panna fresca, dalla consistenza morbida e delicata, è buonissima!

Ingredienti per due persone

170 g di linguine

stracciatella(*) o burrata

6 foglie di basilico

pomodorini pachino secchi

qualche pomodoro ciliegino fresco

due spicchi d’aglio

olio extra vergine d’oliva

sale, peperoncino qb

 

Lavare il basilico, tagliarlo, unirlo con un po’ d’olio alla stracciatella.

Mettere a bollire l’acqua e cuocere la pasta.

In una padella mettere l’olio, i pomodorini secchi e i pomodori freschi, il peperoncino, l’aglio spezzettato.

Appena la pasta è cotta molto al dente, scolarla, buttarla in padella e lasciarla un minuto ad insaporire.

Intanto mettere nel fondo del piatto la stracciatella, coprire con la pasta condita e decorare con un cucchiaio di stracciatella.

Il contrasto della pasta calda con la stracciatella fresca è veramente delizioso.

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure, Senza categoria

Pasta corta risottata alle verdure (invernali)

Ingredienti per due persone

170 g di pasta corta

mezzo porro

una carota

una patata

un pezzo di costola di sedano

due carciofi

olio extra vergine d’oliva

mezzo litro di brodo di verdura

parmigiano reggiano

sale e pepe qb.

Pulire, tagliare a spicchi e mettere in acqua e limone i due carciofi.

Lavare e tagliare le altre verdure.

Scaldare il brodo.

Mettere le verdure in una padella con olio extra vergine d’oliva. Aggiungere i carciofi e farle soffriggere leggermente, bagnare con il brodo se necessario.

Dopo 5 minuti unire la pasta e aggiungere il brodo, un po’ alla volta,  come si fa con il risotto.

Mescolare costantemente finché la pasta non sia cotta.

Mettere la pasta nei piatti e condire con il formaggio grattugiato e il pepe nero.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pasta al cavolo broccolo e formaggi

Ingredienti per due persone

Acquistare un cavolo broccolo piccolo, 170 g di pasta corta, pecorino romano, un etto di ricotta, una bustina di zafferano, olio extra vergine d’oliva, uno spicchio d’aglio, un peperoncino fresco, sale qb.

Lavare il cavolo broccolo e dividerlo in cimette, portare ad ebollizione dell’acqua salata e buttarvi il cavolo. Far cuocere per 5 minuti e scolare. In una padella mettere l’aglio tritato e il peperoncino spezzettato in quattro cucchiai d’olio, unire il cavolo e lasciarlo insaporire; se necessario aggiungere qualche cucchiaio dell’acqua di cottura del cavolo.

Mettere a bollire l’acqua e cuocere la pasta.

Intanto sciogliere lo zafferano in acqua tiepida e unire la ricotta.

Grattugiare grossolanamente  il pecorino romano.

 

Quando la pasta è quasi cotta scolarla e metterla in padella con il cavolo. Girarla bene e lasciarla insaporire. Aggiungere la ricotta e parte del formaggio, poi mettere nei piatti decorando con il formaggio rimasto.

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Farfalle ai funghi

In una padella piuttosto ampia mettere dell’aglio tritato con olio extra vergine d’oliva; aggiungere un piccolo fungo porcino, rosso o nero ben sodo, a persona tagliato a fette sottili, lasciar cuocere girando spesso; in caso di necessità bagnare con acqua calda. Unire del prezzemolo tritato e, se ce l’abbiamo, qualche foglietta di nepitella. Salare. A fine cottura  mettere alcuni pomodori ciliegini tagliati a metà.

Cuocere la pasta, 80 g a testa, buttarla in padella e mischiarla bene con il sughetto.

Servire.

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Farfalle asparagi, agretti e bottarga

Ingredienti per due persone

170 g di farfalle

10 asparagi

una manciata di agretti

mezza cipolla

10 pomodori datterini

olio extra vergine d’oliva

bottarga di muggine

un goccio di vino bianco

sale e, se piace, un pizzico di peperoncino

 

Affettare finemente la cipolla e metterla in padella con l’olio; aggiungere gli asparagi, tagliare le punte e fare a piccoli pezzi il resto dell’asparago.

Mettere il goccio di vino bianco; unire, prima, gli agretti puliti e, poi, i pomodorini tagliati a pezzi.

Portare ad ebollizione nel frattempo l’acqua e cuocere la pasta. Scolarla, unirla al sugo in padella con un po’ di bottarga. Impiattare e decorare il piatto con una pizzico di bottarga.

 

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pasta alle verdure

Ingredienti per due persone

180 g di pasta corta

due zucchini

una carota

una patata

una piccola cipolla

un pezzetto di costa si sedano

un pomodoro

(6 fiori di zucca se li avete)

olio extra vergine di oliva

pezzettini di parmigiano reggiano (o grana padano) e di pecorino

una tazza di brodo vegetale

sale e pepe

Mettere l’acqua sul fuoco.

Tagliare tutte le verdure a cubetti.

In una padella mettere 2/3 cucchiai di olio, farlo scaldare e unire cipolla e sedano.

Dopo tre minuti, aggiungere la patata, gli zucchini, la carota e se volete alcuni fiori di zucca. Bagnare con il brodo vegetale.

Quando le verdure sono cotte ma ancora croccanti, unire il pomodoro.

Spengere il fuoco e aggiungere il formaggio a pezzetti.

Scolare la pasta e buttarla nel condimento di verdure.

Saltare la pasta e servire.

 

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pasta con taccole, patate e bottarga

image

Ingredienti per una persona

pasta, caserecce 80 g

10 fagioli taccole/piattoni/schiaccioni

una patata piccola

un piccolo spicchio d’aglio

peperoncino

un cucchiaino di bottarga

olio extra vergine d’oliva

sale

image

Se i fagiolini sono già cotti farli saltare in padella con aglio, olio e peperoncino, altrimenti metterli a cuocere nell’acqua della pasta e preparare aglio, olio e peperoncino a parte.

Far bollire l’acqua, mettere prima i fagiolini e, quando sogno cotti, buttare la pasta e unire la patata fatta a piccoli pezzi.

Scolare, mettere pasta, patata e fagiolini, in padella con olio, aglio e peperoncino.

Mettere il cucchiaino di bottarga sulla pasta e impiattare.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pasta finocchio, bottarga e olive taggiasche

image

Ingredienti per due persone

pasta, caserecce 180 g

un finocchio piccolo

mezza cipolla piccola

un cucchiaio di olive taggiasche sott’olio

peperoncino

bottarga di muggine in polvere

mezza arancia

olio extravergine d’oliva

sale

image

Lavare e tagliare a fettine sia la cipolla che il finocchio.

image

Far ammorbidire i due ingredienti, per pochi minuti, in padella con l’olio; profumare con il succo di mezza arancia e, se necessario, aggiungere un po’ d’acqua.

Mettere da parte alcuni pezzi di finocchio e frullare i rimanenti; se il composto risultasse troppo liquido farlo ritirare in padella.

image

Aggiungere le olive, tritare grossolanamente, e una macinata di peperoncino.

Cuocere la pasta.

Appena scolata buttarla nella padella, girare e impiattare.

Decorare con i pezzetti di finocchio messo da parte, condire con la scorza di arancia grattugiata e la bottarga macinata.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Pici o spaghettoni al pesto di noci e pecorino

Ingredienti per due persone

image

10 noci

image

pecorino stagionato (anche piccoli avanzi)

uno spicchio d’aglio

olio extra vergine d’olivo

sale e pepe

basilico o menta preferibilmente freschi

(ho provato con il secco e il sapore cambia molto ma il risultato è sempre ottimo)

image

Schiacciare le noci secche e tritare la parte edibile; io lo faccio con la mezzaluna perché, come sempre, preferisco che gli ingredienti di sentano e si riconoscano nella salsa.

image

Tritare con le noci alcune foglie di basilico o menta e lo spicchio d’aglio.

Unire il pecorino grattugiato, il sale e il pepe.

Mischiare.

Condire con l’olio d’oliva.

image

Cuocere la pasta.

Scolare e condirla con il pesto.

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure, Senza categoria