Archivi tag: bietola

Totani in zimino

Ingredienti per due persone

 

Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in secondi di pesce

Pasta con bietola, carota e patata

image

Ingredienti per due persone

160 g di pasta, preferibilmente grande e corta

(pacchetti, calamarata,…)

una patata

una carota

image

un mazzetto di bietola

uno spicchio d’aglio

olio extravergine d’oliva

(peperoncino e due pomodorini a piacere)

sale

(parmigiano o grana grattugiato)

image

Lavare e mettere a lessare la bietola.

Nel frattempo pulire l’aglio, la carota e la patata.

Tritare l’aglio e metterlo in padella con l’olio, aggiungere la patata e la carota tagliate a pezzettini e lasciar cuocere per alcuni minuti, aggiungendo un po’ d’acqua, se necessario.

Togliere dall’acqua la bietola, farla a striscioline e metterla in padella con gli altri ingredienti, salare e, se piace unire i due pomodorini a pezzetti e il peperoncino; lasciare ad insaporire.

image

Mettere la pasta nella pentola dove abbiamo cotto la bietola; quando è pronta scolarla e saltarla in padella. A piacere condire con il formaggio.

imageimage

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi di pasta a base di verdure

Calamaro ripieno…

…yummmyyyyyyyy… Oggi ho trovato in pescheria un grosso calamaro…

image

L’ho pulito e lavato.

Ho preparato il ripieno.

Il una terrina ho messo…

image

…una scatoletta di tonno sottolio, del pane raffermo tritato…

image

…un uovo intero, della bietola saltata con aglio e olio,….

image

…i tentacoli tritati, sale, pepe,…

image

…il prezzemolo e ho mischiato tutti gli ingredienti.

Io, di solito, tendo a tritare i vari ingredienti un po’ grossolanamente perché mi piace “sentirli” in bocca.

Ho riempito il calamaro, l’ho chiuso con degli stuzzicadenti; ho fatto dei piccoli fori nel corpo affinché durante la cottura non potesse “scoppiare”.

image

L’ho messo in una pirofila, l’ho salato leggermente, l’ho condito con l’olio e insaporito con il timo.

Se a volte mi avanza del ripieno lo metto nella pirofila insieme al calamaro.

L’ho infornato per circa mezz’ora o finché, bucandolo con uno stuzzicadenti, è risultato morbido.

image

L’ho tagliato a fette e, quando le ho servite  in tavola, le ho condite  con il sughetto rimasto nella teglia.

image

Ingredienti

Un calamaro grosso;

una scatoletta di tonno sottolio da 80 grammi;

pane raffermo tritato (o pangrattato);

uovo;

bietola;

aglio;

prezzemolo;

timo;

olio extra vergine d’oliva;

sale e pepe.

5 commenti

Archiviato in "Con ventiquattromila braciii...", Secondi di mare