Archivi tag: Cime di rapa

Pasta con cime di rapa, bottarga e vongole

Prima ho sostituito, alla ricetta classica con le orecchiette, le acciughe con la bottarga… Poi ho provato ad aggiungere le vongole. Il risultato in entrambi i casi è ottimo. Ah! Ho cambiato anche la pasta! 🙂

image

Con vongole veraci fresche o, anche, vongole in guscio surgelate.

Ho sostituito le orecchiette con le linguine o le tagliatelle all’uovo.

Ingredienti per due persone

160 g di pasta

aglio e peperoncino

imageimage

olio extra vergine d’oliva

vino bianco

due manciate di cime di rapa pulite

bottarga di tonno

6/7 etti di vongole

sale

image

Queste erano vongole veraci fresche, le ho messe a spurgare per alcune ore e poi le ho fatte aprire in una pentola con olio, aglio, peperoncino e vino bianco. Ho tolto un po’ di gusci, ho filtrato il sughetto e poi le ho aggiunte in padella all’olio, profumato con aglio e peperoncino.

image

Queste invece erano surgelate e le ho fatte aprire direttamente in padella con olio, aglio, peperoncino; poi le ho insaporite col vino bianco. Ho salato.

image

In entrambi i casi ho aggiunto due cucchiaini di bottarga, per farla ammorbidire e unire meglio al condimento.

image

Intanto avevo messo nella pentola, dove poi ho cotto anche la pasta, le cime di rapa.

image

Sbollentate le verdure, ho aggiunto la pasta e l’ho portata quasi a cottura.

L’ho scolata insieme alle cime di rapa, “buttata” in padella e fatta saltare.

Ecco il risultato con le linguine e con le tagliatelle.

image

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei, Primi di pasta a base di verdure, Senza categoria

Pesto con cime di rape: frullare o tritare?

image1′

image2′

@@@

Gli stessi ingredienti possono dare risultati molto diversi in relazione agli strumenti che vengono usati per cucinarli.

Ecco due versioni del pesto alle cime di rapa!

@@@@

Prima versione, col frullatore.

1′

Ingredienti per 4 persone

un mazzo di cime di rapa

pinoli, noci

un aglio

grana, parmigiano e/o pecorino grattugiati

sale, olio extra vergine d’oliva

linguine o fettuccine o tagliatelle anche all’uovo 320g

image

Pulire, lavare e cuocere, in poca acqua o al vapore, le cime di rape.

image

Quando sono cotte, scolarle e strizzarle bene; unirle agli altri ingredienti e frullarle o (meglio) tritarle con la classica mezzaluna su un tagliere.

Se si frullano il risultato è questo…

image

…il composto risulta cremoso.

Cuocere la pasta e condirla.

image

Versione numero due… Con la mezzaluna…

2′

image image image image image image

Tritare finemente le cime di rapa lessate; tritare pinoli, noci e aglio; grattare i formaggi; unire tutti gli ingredienti, salare e condire con l’olio extra vergine d’oliva.

image

Buone entrambe, io preferisco la seconda… Mi piace vedere e sentire in bocca gli ingredienti!

Lascia un commento

Archiviato in Primi di pasta a base di verdure

Pasta cime di rapa e patate

image

Ingredienti per una persona

Un mazzetto di cime di rapa

una patata

olio extra vergine d’oliva

aglio

80 g di pasta

(parmigiano reggiano se piace)

Lavare bene le cime di rapa dopo aver eliminato i gambi duri.

image

Pulire e tagliare a cubetti la patata.

image

image

Mettere l’acqua sul fuoco con la patata e le cime di rapa.

Lasciar bollire l’acqua, poi aspettare 7/8 minuti e aggiungere la pasta.

Pulire l’aglio, scaldarlo con l’olio stando attenti a farlo annerire.

image

Quando la pasta è cotta, scolarla e buttarla nella padella. Far insaporire per alcuni minuti poi metterla in un piatto e servirla in tavola (aggiungere, se piace, il formaggio grattugiato)

image

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi veloci, S.O.S Studenti Fuori Sede, S.O.S. Studenti fuori sede-Pasta