Archivi tag: scampi

Pasta con gli scampi

Simile procedimento della Pasta con le cicale può essere utilizzato per gli scampi.

Ingredienti per due persone

400 grammi di Scampi;

180 g di caserecce;

uno spicchio d’aglio;

una cipolla;

prezzemolo;

carota e sedano;

pomodori  ciliegini o datterini;

un rametto di timo;

mezzo bicchiere di vino bianco;

olio extra vergine d’oliva;

sale e un pizzico di peperoncino.

Lavare e eliminare il carapace agli scampi (lasciarne alcuni pezzi per far capire di quale crostaceo si tratti)

Preparare un brodetto con le teste e i carapaci, mezza cipolla, il sedano, la carota,  il timo e i gambi di prezzemolo.

Tritare la cipolla rimanente e l’aglio, aggiungere alcuni pezzi di scampo, sfumare con il vino. Controllare il sale.

Portare a metà cottura la pasta, scolarla e aggiungerla al condimento.

Scolare il brodo e terminare con esso la cottura della pasta. Poco prima di fine cottura aggiungere la polpa degli scampi, un pizzico di peperoncino in polvere (e i pomodorini fatti a pezzi, se piace).

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei

Gnocchi al sugo di scampi

image

Ingredienti per due persone

500 g di gnocchi di patate

8/10 scampi di medie dimensioni

pomodori

vino bianco

uno spicchio d’aglio

prezzemolo

peperoncino a piacere

olio extravergine d’oliva

sale

Questo sugo può essere usato anche con linguine, spaghetti o pasta all’uovo.

Lavare gli scampi. Eliminare il guscio, ad esclusione di quattro. Con la parte non utilizzata si può fare un brodetto che può essere usato anche nel sugo quando diventi troppo asciutto.

Tritare l’aglio e metterlo in padella con l’olio, aggiungere tutti gli scampi, sfumare con il vino e unire i pomodori tagliati a pezzetti. Verso la fine della cottura mettere il prezzemolo tritato.

image

Bollire l’acqua, buttare gli gnocchi e scolarli appena vengono a galla… di solito sono cotti, io comunque li assaggio, per sicurezza.

Unirli al sugo.

imageimage

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei

Pasta di mare con fiori di zucca

Per fare un sughetto di pesce mi faccio ispirare da quello che vedo dal pescivendolo la mattina.

image

Oggi ho comprato, per due persone, due scampi, due spannocchi (o mazzancolle), quattro calamari, una decina di fiori di zucca.

Poi ho preso prezzemolo, timo, peperoncino, aglio, scorza di limone, vino bianco, 180 grammi di spaghettini, sale, olio extra vergine d’oliva.

Preparazione

image

Ho pulito e lavato i molluschi e i crostacei.

image

Ho tolto il pistillo ai fiori, ho lavato il pomodoro e i fiori.

image

Ho lavato il timo e il prezzemolo.

image

Ho messo in una padella l’olio, la scorza di limone, i gambi del prezzemolo, due peperoncini, due agli a pezzetti ed ho messo sul fuoco.

 Ho aggiunto i frutti di mare e poi un po’ di pomodoro,

image

…il timo, il prezzemolo e successivamente i fiori.

image

Cotta la pasta al dente l’ho saltata in padella.

Ho decorato con un fiore, il prezzemolo e il basilico.

image

image

Lascia un commento

Archiviato in "Macarò, m'hai provocato e...", Primi a base di pesce, molluschi, crostacei